Efficienza nel laboratorio di tintura tessile per un materiale unico e inimitabile

 

CLIENTE

Alcantara SpA, produttore dell’omonimo materiale – Alcantara – con tecnologia proprietaria a cui Tecnorama ha fornito, fin dalla metà degli anni ’90, macchine di dosaggio per il laboratorio.

ESIGENZA

Automatizzare il laboratorio in modo da raggiungere un risultato “right first time” che garantisca la riproducibilità in produzione della ricetta sviluppata in laboratorio. Questo per mantenere la qualità e l’eccellenza del prodotto made in Italy.

LA SFIDA

Dotare l’azienda di un sistema automatico per il laboratorio che garantisse la formula esatta, riproducibile nelle macchine di tintura della produzione. Questo perché le tradizionali macchine di laboratorio non permettevano di riprodurre fedelmente il processo tintoriale, soprattutto per la particolarità del materiale.

La soluzione Tecnorama

I due diversi laboratori, a breve distanza l’uno dall’altro, hanno adottato due nuovi sistemi Tecnorama, andando così a implementare la produttività della fornitura esistente.
Un sistema, nel laboratorio di test di produzione, dotato di TP9, un particolare conveyor belt dove la macchina Dosorama WS dosa, in continuo nelle 24 ore, tutte le ricette necessarie alle tinture di campioni della giornata.
L’altro, nel laboratorio di ricerca e sviluppo che, oltre ad avere le stesse caratteristiche del precedente, è dotato anche di una macchina di tintura modello Turbodye con portamateriali speciali, adatti alla tintura degli esclusivi materiali Alcantara.
Questo sistema Dos&Dye gestisce il processo di tintura in fasi successive: dosaggio direttamente nelle autoclavi, carico e scarico del campione da tingere, tintura nel pieno rispetto del programma come nelle macchine di produzione, aggiunte durante il processo, saponatura e lavaggi finali direttamente nelle autoclavi, sempre mantenendo la temperatura e il tempo di processo impostato.

 

Data: 2017

Guarda il sito Alcantara

Start typing and press Enter to search